Gianfranco Germiniasi

Nato a Mantova, a 10 anni si trasferisce con la famiglia in Brianza dove tuttora vive e dipinge. Trascorre un’adolescenza fortemente caratterizzata dall’amore per la musica che lo porta a diventare chitarrista rock blues, passione che ancora oggi coltiva suonando il basso. Dopo la maturità tecnica ha l’occasione di avvicinarsi alla grafica e alla fotografia, esperienze che si concretizzano con l’apertura di uno studio/laboratorio. La conoscenza dei toni e delle sfumature dei grigi diventa la base di partenza per quello che sarà il successivo approccio alla pittura.

Partecipa a esposizioni collettive di fotografia e allestisce alcune personali tra cui si distinguono: “Mamma mia” mostra di ritratti in studio di mamme con i loro figli, “Itinerari manzoniani” mostra di paesaggi del lecchese, “Donna” mostra di scatti sull’universo femminile. Affronta esperienze teatrali con la realizzazione di tre opere che lo vedono nelle vesti di aiuto regista, scenografo e compositore delle musiche. Dal 2003 riemerge con potenza, quasi per gioco, la lontana e mai sopita passione per la pittura. L’approccio è stato quello di realizzare copie di nature morte dei grandi Maestri Fiamminghi, convinto che la Copia fosse “un atto d’amore verso i Maestri della Pittura” e non quindi solo uno sterile virtuosismo.

Ripercorrere la pennellata e comprendere la difficoltà degli impasti, gli permettono di entrare, con la consapevolezza dei suoi limiti di autodidatta, nella dimensione del tempo e dell’atmosfera dell’autore. Realizza nel 2003 una mostra personale “La Tavola Fiamminga” nella storica Villa Scaccabarozzi di Velate (MB). Attualmente predilige realizzare opere originali con particolare interesse per la figura femminile, con inquadrature fortemente influenzate dalla lontana esperienza di fotografia, con grande attenzione verso una tecnica ai confini con l’iperrealismo.

Opere attualmente presenti in galleria

Autoritratto con ravanelli

Tecnica: olio su tela. Dimensioni: 60 x 60 cm. Anno: 2018.

Old friends

Tecnica: olio su tela. Dimensioni: 60 x 50 cm. Anno: 2019.

Desnudo

Tecnica: olio su tela. Dimensioni: 50 x 50 cm. Anno: 2019.

Con leggerezza

Tecnica: olio su tela. Dimensioni: 50 x 50 cm. Anno: 2019.

Come sarà domani

Tecnica: olio su tela. Dimensioni: 50 x 50 cm. Anno: 2019.

Se un’opera ha catturato la tua attenzione non esitare a contattarci!

Principali mostre ed esibizioni

2016

L’arte non fa che ricominciare – Museo di Storia e Archeologia – Targu Jiu – Romania
Il volo del Poeta visionario – Sala Colonnato del Palazzo della città Metropolitana di Bari
Lo Spirito e la carne – Galleria Biffi – Piacenza
Homo Viator – Museo PIAGGIO – Pontedera (Pi)

2015

Sguardi eterni tra la terra e il cielo – MAUTO – Museo Nazionale dell’Automobile di Torino
Sguardi eterni tra la terra e il cielo – Castello di Schisò, Giardini Naxos (Me)
Sguardi eterni tra la terra e il cielo – Castello Carlo V, Monopoli (Ba)
I Mulini di Dio – è stato scritto – Ex Ospedale San Rocco, Matera

2014

LA SOLITUDINE DI PROMETEO – MACS Museo Arte Contemporanea Sicilia, Catania
Affinità silenti. Giorgio de Chirico e Ciro Palumbo, Bellinzona, Svizzera
La narrazione di Un’affinità elettiva, a cura di S. Bison, presso Palazzo Visconteo, Voghera (Pv)
I mulini di Dio, a cura di Alberto Agazzani, Nola (Na)
ITINERARI NEL LABIRINTO DEL MITO – Castello Visconteo, Voghera (Pv)

2013

ARTE IN TERAPIA – mostra colletiva – ex Chiesa di Sant’Agata, Spoleto (Pg)
Prima Biennale Internazionale d’arte di Palermo
Nuovi Mari / Nuove Terre – Galleria Wikiarte – Bologna
Festival Sete Sois Sete Luas – Frontignan – Francia
Viaggi, tempeste, naufragi e nuove rotte – Galleria Barbato Arte – Scafati (SA)
Da Ermes a Palumbo – Museo Archeologico – Paestum (SA)
Nuovi Orizzonti Metafisici – Just Art Contemporary Art Gallery – Providence, Rhode Island – USA
METAFISICHE VISIONI – Manni Art Gallery, Venezia Lido
JOURNEYS & ISLANDS – The Silence of Color – Just Art, Contemporary Art Gallery, Providence Rhode ISland (USA)
I VIAGGIATORI DEL TEMPO – Tempio gotico di San Martino, Chioggia (Ve)

2012

Di aria di acqua di terra e di fuoco – Monreale
La città dell’anima – Il disebocchio – Museo di Santa Giulia – Brescia
Il mistero dell’isola – Rocca Paolina – Perugia
Berliner Liste – Fiera d’arte contemporanea – Berlino
CHIARO SILENTE DI LUNA – Palazzo Marenco – Torino
Arte Padova – 23esima mostra contemporanea – Padova

2011

AL DI LA’ DELLA REALTA’ DEL NOSTRO TEMPO – Centrum Sete Sóis Sete Luas – Ponte de Sor – Portogallo
IL CERCHIO E IL CIRCO – Chiostro di Santa Caterina – Finalborgo – Finale Ligure (Sv)
54. BIENNALE DI VENEZIA – Ciro Palumbo convocato al Padiglione Italia
Museo Regionale di Scienze Naturali – Torino
IL VIAGGIO DEL GIOVANE VECCHIO – R.S.C. Bucintoro – Venezia
Genesis – Tarquinia – Chiesa Santa Maria in Castello

2010

Exhibitalia Art Events , Miami
Mistero – Venezia – Cà Zanardi
Gli universi di Bottega Indaco – Palazzo Oddo – Albenga (Sv)
Il viaggio del Giovane Vecchio – Spoleto
Paestum Arte 2010 – I maestri del colore – Paestum (Sa)
Premio Arciere – Sant’Antioco
Il vuoto e le forme. Metropoli/Antimetropoli – Chiavenna (Sondrio)
Solchi – tracce di sofferenza, origine di speranza – Torino – Teatro Vittoria
Magiche sospensioni – Albenga (Sv) – Palazzo Oddo

2009

Palumbo presso la Galleria d’Arte Barbato – Scafati (Sa)
Microcosmi dagli orizzonti infiniti – Salerno – Galleria d’arte il Novecento
Assisi Endurance Lifestyle 2009 – Assisi
…Viaggi – Asciano (Si) – Le scuderie del Granduca
Paestum Arte 2009 – I maestri del colore – Paestum (Sa)
Mare di Parole – Venezia – San Gregorio Art Gallery
Meno Male – torino – Teatro vittoria
FiabePitture – Aversa (Ce)

2008

Last Work – Firenze – Palazzo Coveri
Entriamo nel sogno – Alassio – Galleria Arte è kaos
Ritroviamo la Smarrita -Torino

2007

La metafisica dei colori – Firenze – Palazzo Coveri
Mostra d’Arte moderna e contemporanea – Vicenza – Fiera di Vicenza

2006

Omaggio a Luchino Visconti – Firenze